Cultor College


Old Bagan (c. IX secolo)

del prof. Robert D. Fiala




Una delle porte d'ingresso ad "Old Bagan".


"Old Bagan" è il nome dato alla storica capitale del Regno di Bagan che, dall'XI al XII secolo, ha controllato vaste aree dell'attuale Myanmar centrale e anche oltre.
Sia all'interno delle sue mura, probabilmente risalenti al IX secolo, sia al di fuori, sono state edificate meravigliose realizzazioni dell'architettura buddhista che possiamo ammirare ancora oggi.

L'antica città ora non esiste più: parte delle mura sono crollate, oppure rimangono dei ruderi sparsi. Il palazzo reale, i monasteri e gli altri edifici, che erano in legno, sono stati distrutti dal tempo. Riamangono solo le strutture in mattoni: templi e stupa.


Alla fine del secolo XIII, l'era della grandezza era finita e il centro del potere nella regione si trasferì altrove. Ma molti dei suoi grandi templi e stupa sono rimasti all'interno delle antiche mura, tra cui Shwegugyi, Gawdawpalin, Thatbyinnu, Bupaya, Nathlaung Kyaung e Mahabodhi che sono trattati separatamente su queste pagine.
Così la grande città tornò ad essere un villaggio, forse indistinguibile da centinaia di altri, tranne che per i suoi templi e stupa all'interno della cinta muraria e per le migliaia di altri nella pianura circostante.

 




Il museo archeologico di Bagan è collocato in mezzo ai giardini.


La zona archeologica di Bagan e anche "Old Bagan" shanno subito gravi danni dal devastante terremoto che ha colpito la regione l'8 luglio 1975.
La maggior parte dei templi più importanti e le pagode sono state accuratamente restaurate nel 1981, anche se in alcuni casi i segni della devastazione sono ancora visibili.


Nel 1990 un'improvvisa e controversa operazione militare, attuata senza preavviso dalla giunta al governo, ha trasferito case ed abitanti che vivevano nella zona.
Questo per far sì che la zona archeologica rimanesse occupata esclusivamente dagli antichi templi.
Case ed abitanti sono letteralmente stati spostati in un nuovo sito, un ex campo di arachidi, a circa cinque miglia a sud della posizione precedente. Così ora, entro i confini delle mura di "Old Bagan" rimangono solo templi, pagode e il nuovo museo Archeologico di Bagan.




Last modified: January 2018