Cultor College


Tempio di Ngakywenaung (c. IX secolo)

del prof. Robert D. Fiala




Nga-Kywe-na-daung è uno stupa di formato medio in precoce stile Pyu, in muratura di mattoni.

Anche in questo caso la data di costruzione rimane incerta.

Paul Strachan suggerisce che probabilmente risale al IX secolo a causa della modanatura un po' grezza dei suoi mattoni.
Il montaggio compatto, infatti, apparentemente non sembra essere stato attuato fino alla metà del secolo X.

Pierre Pichard invece suggerisce che la data dell'edificazione risalga all'XI secolo.

La stupa Nga-Kywe-na-daung.

Benchè gravemente danneggiato e con il bulbo della sua cupola circolare rafforzato da anelli in acciaio dopo il terremoto del 1975, lo stupa Nga-Kywe-na-daung conserva un'eleganza particolare, non solo perchè è uno degli unici due stupa di Bagan ricoperto di piastrelle vetrose all'esterno, ma anche a causa della sua forma unica e della sua precaria stabilità.

Le sue piastrelle smaltate, suggerisce Strachan, sembrano avere una connessione con le tecniche di smaltatura cinese, note agli artigiani Pyu.
I suoi mattoni di supporto misurano circa 42 x 21 x 6 cm o 36 x 17 x 6,5 cm.
Lo stupa è cavo e, prima che il restauro fosse
completato, era accessibile dall'alto.
L'antica terrazza circolare che era alla base non esiste più.


I preziosi racchiusi negli stupa (spesso qui venivano posti oggetti di valore), sono scomparsi molto tempo fa, rubati dai cacciatori di tesori.

La vista dallo stupa di Nga-Kywe-na-daung.



Last modified: January 2018