Discutendo la Divina Commmedia con Dante Il dipinto dei pittori cinesi Dudu, Li Tiezi e Zhang An il che raffigura 103 personaggi della storia

Cultor College


Discutendo la Divina Commedia con Dante

Il dipinto dei pittori cinesi Dai Dudu, Li Tiezi e Zhang An,
che raffigura 103 personaggi della storia


Nel 2006 tre artisti cinesi, Dai Dudu, vice presidente dell'Istituto d'Arte di Liaoning e ispiratore dell'iniziativa, Li Tiezi e Anjun Zhang, presidente della Associazione dei Giovani Artisti di Shenyang, hanno dipinto un quadro denominato "Discutendo la Divina Commedia con Dante".

Ci sono voluti 10 mesi per realizzare questa pittura ad olio su tela, lunga sei metri per 2,6: "Abbiamo voluto rappresentare la storia del mondo all'interno di un unico dipinto - ha spiegato Dai (al centro, con gli occhiali sulla testa, nel particolare a destra) - in maniera tale che gli spettatori si sentano come se stessero sfogliando le pagine di un libro di storia" .

I tre pittori, che sono raffigurati accanto a Dante nell'angolo in alto a destra del dipinto (vedi particolare qui a destra), hanno inserito nel dipinto 103 personaggi, oltre ad altri riferimenti come la Grande Muraglia cinese, le piramidi egizie, Stonehenge, una caravella di Colombo, le statue dell'isola di Pasqua e vari oggetti ed animali.


Alastair Sooke, giornalista specializzato d'arte per il Daily Telegraph, ha sottolineato che il lavoro riflette la tendenza, tipica degli artisti contemporanei cinesi, di adottare stili e soggetti occidentali.
Altri hanno visto la forte presenza di personaggi cinesi come un segnale dell'incombente Cinocentrismo che caratterizzerà il XXI secolo.


Il riferimento a Dante ci fa chiedere se siamo di fronte ad un ipotetico girone dell'Inferno: secondo molti questo potrebbe appunto essere l'inferno, o il Paradiso, delle celebrità. Per sciogliere questo dubbio e le numerose metafore, si deve procedere ad un'attenta analisi dei vari personaggi, con i relativi riferimenti simbolici, vicinanze e posizioni.


Diverse speculazioni sono state fatte per interpretare ciò che si trova di fronte a Mao Tse Tung: uno degli autori ha spiegato che è una piastrella con la rappresentazione del drago. Infatti il dipinto include molti elementi cinesi come una tovaglia rossa con una mappa della Cina, i vasi di bronzo cinesi e un'antica ruota rotta.

Di fronte al poeta cinese Li Baid, che sta cadendo dalla sedia, presumibilmente ubriaco, vi è una macchina da scrivere.

Alcun riferimenti risultano enigmatici, altri sono chiari e anche ironici.

Kofi Annan, ex segretario generale delle Nazioni Unite, nel particolare qui a sinistra, suona un flauto, per esprimere il suo spirito rilassato.


Sempre qui a sinistra George W. Bush, guarda attraverso un canocchiale, mentre Bin Laden sta dietro di lui, accanto alla processione delle 72 vergini, care ai martiri musulmani .

Ma cosa cerca Bush ? Dalla parte opposta del dipinto, in linea visiva col cannocchiale, vediamo Saddam Hussein.

Perchè Den Xiaoping, leader della Cina popolare, siede allo stesso tavolo col leader nazionalista Chiang Kai-shek e cosa significano i vari oggetti posti sul loro tavolo?

Naturalmente alcuni critici hanno sottolineato la mancanza di alcuni personaggi (Gesù, Martin Luther King ecc.) criticando la rilevanza di altri, che invece compaiono.


Nell'immagine qui sopra sono indicati 9 personaggi che hanno precisi riferimenti artistici:
anzitutto l'ispirazione generale, secondo alcuni, viene dall'affresco rinascimentale di Raffaello: "La Scuola di Atene", mentre altri sostengono che sia "La tribuna degli Uffizi" di Johann Zoffany (c 1770).

Andando sui particolari:

1 il viso della Regina Elisabetta è sovrapposto al corpo e al vestito (cambiando il colore) della principessa Albert de Broglie come nel dipinto di Ingres del 1853.

2 Il poeta cinese Li Bai cade all'indietro, con la sua sedia, esattamente nella stessa posa da ubriaco gaudente del quadro di William Hogarth "An Election Entertainment" (1754-5).

3 Deng Xiaoping adotta (proponendola specularmente) la classica posa noncurante di Tiziano in "Ritratto di Ludovico Ariosto" esposto alla National Gallery di Londra.

4 Ramsete II si trova in una posa simile a quella di Lawrence Sterne nel ritratto di Joshua Reynolds (al tempo di Reynolds questa posa significava malinconia).

5 Dante Alighieri, il cui poema La Divina Commedia è la chiave interpretativa di questo quadro, è raffigurato di profilo come nel quadro di Federico da Montefeltro eseguito da Piero della Francesca.

6 Napoleone a cavallo ricorda molto il dipinto di Francois Dubois: Napoleone sul suo cavallo Marengo.

7 Leonardo da Vinci ha lavorato sotto governanti sanguinari, come Cesare Borgia. Qui è raffigurato mentre ascolta educatamente Stalin.

8 Oggetti significativi sono visualizzati sul tavoli proprio come accadeva sovente nei dipinti del Rinascimento. Come già abbiamo visto la macchina da scrivere, ad esempio, significa che Li Bai è un poeta.

9 Kofi Annan imita la posizione del ragazzo che suona nel quadro di Edouard Manet "Le fifre" (1832-3).


I 103 personaggi del quadro:

1. Bill Gates, fondatore di Microsoft
2. Omero, poeta greco
3. Cui Jian, cantante cinese
4. Vladimir Lenin, rivoluzionario russo
5. Pavel Korchagin, artista russo
6. Bill Clinton, ex presidente U. S.
7. Pietro il Grande, leader russo
8. Margaret Thatcher
9. Bruce Lee, attore di arti marziali
10. Winston Churchill
11. Henri Matisse, artista francese
12. Gengis Khan, comandante mongolo
13. Napoleone Bonaparte
14. Che Guevara, rivoluzionario marxista
15. Fidel Castro, leader cubano
16. Marlon Brando, attore
17. Yasser Arafat, leader palestinese
18. Giulio Cesare, imperatore romano
19. Claire Lee Chennault, eroe USA
20. Luciano Pavarotti, cantante
21. George W. Bush, presidente U. S.
22. Principe di Galles
23. Liu Xiang, cinese ostacolista olimpico
24. Kofi Annan, Segretario Generale ONU
25. Zhang An, pittore
26. Mikhail Gorbaciov, leader russo

27. Li Tiezi, pittore
28. Dante Alighieri, poeta fiorentino
29. Dai Dudu, pittore
30. PelË, calciatore brasiliano
31. Guan Yu, signore della guerra cinese
32. Ramses II, faraone egizio
33. Charles De Gaulle, presidente francese
34. Albert Nobel, chimico svedese
35. Franklin Roosevelt, presidente U. S.
36. Ernest Hemingway, scrittore USA
37. Elvis Presley, cantante statunitense
38. Robert Oppenheimer, fisico USA
39. William Shakespeare, drammaturgo
40. Wolfgang Amadeus Mozart, musicista
41. Steven Spielberg, regista americano
42. Pablo Picasso, pittore spagnolo
43. Marie Curie, fisico
44. Zhou Enlai, primo premier della Cina
45. Johann Wolfgang von Goethe, scrittore
46. Laozi, filosofo cinese
47. Marilyn Monroe, attrice statunitense
48. Salvador DalÏ, pittore spagnolo
49. Vedova Cixi, ex governatore della Cina
50. Ariel Sharon, primo ministro israeliano
51. Qi Baishi, pittore cinese
52. Qin Shi Huang, imperatore cinese

53. Madre Teresa, missionaria cattolicoa
54. Song Qingling, uomo politico cinese
55. Rabindranath Tagore, poeta indiano
56. Otto Von Bismarck, statista tedesco
57. Run Run Shaw, magnate media cinesi
58. Jean-Jacques Rousseau, filosofo
59. Audrey Hepburn, attrice
60. Ludwig Van Beethoven, compositore
61. Adolf Hitler, capo nazista
62. Benito Mussolini, leader fascista italiano
63. Saddam Hussein, presidente dell'Iraq
64. Maxim Gorky, scrittore russo
65. Sun Yat-Sen, rivoluzionario cinese
66. Den Xiaoping, rivoluzionario cinese
67. Alexander Pushkin, autore russo
68. Lu Xun, scrittore cinese
69. Joseph Stalin, leader sovietico
70. Leonardo Da Vinci, pittore italiano
71. Karl Marx, il filosofo tedesco
72. Friedrich Nietzsche, filosofo tedesco
73. Abraham Lincoln, presidente U. S.
74. Mao Zedong, dittatore cinese
75. Charlie Chaplin, attore britannico
76. Henry Ford, fondatore della Ford

77. Lei Feng, soldato cinese
78. Norman Bethune, medico canadese

79. Sigmund Freud, psichiatra austriaco
80. Juan Antonio Samaranch, ex COI
81. Chiang Kai Shek, generale cinese
83. Lev Tolstoj, romanziere russo
84. Li Bai, poeta cinese
82. La Regina Elisabetta d'Inghilterra
85. Corneliu Baba, pittore rumeno
86. Auguste Rodin, artista francese
87. Dwight Eisenhower, presidente USA
88. Michael Jordan, giocatore di basket
89. Hideki Tojo, primo ministro JPN
90. Michelangelo, pittore Rinascimento
91. Yi Sun-sin, comandante navale KOR
92. Mike Tyson, pugile americano
93. Vladimir Putin, primo ministro russo
94. Hans Christian Andersen, scrittore
95. Shirley Temple, attrice statunitense
96. Albert Einstein, fisico tedesco
97. Mosè, leader religioso ebraico
98. Confucio, filosofo cinese
99. Gandhi, leader spirituale indiano
100. Vincent Van Gogh, pittore olandese
101. Toulouse Lautrec, pittore francese
102. Marcel Duchamp, artista francese
(Osama bin Laden, fondatore di al Qaeda, è dietro George W. Bush, n. 21)




Last modified: tuesday 18-Jan-2011